5€ di sconto sul 1° ordine iscrivendoti alla NewsletterConsegna gratuita per ordini superiori a 49€

Spedizioni GRATUITE oltre i 49€ !


Vie urinarie (cistiti di vario tipo-uretriti)

Filtra per utilizzo:

Ordina per:

Vie urinarie (cistiti di vario tipo-uretriti)


INFEZIONI E CISTITI DEL TRATTO URINARIO

Le infezioni al tratto urinario posso colpire tutti gli organi che lo compongono: i reni, l’uretere (i condotti tra i reni e la vescica), la vescica e la uretra (la via di uscita finale). Nessuno ne è immune, donne, uomini e bambini, anche se le donne sono più soggette. I sintomi sono minzioni dolorose e con bruciore, brevi ma frequenti e impellenti con urina dal colore torbido, presenza di sangue e con forte odore.

CAUSE 

I batteri sono la causa delle infezioni del tratto urinario. Possono raggiungere gli organi urinari entrando nell’organismo e circolando nel sangue oppure entrando attraverso l’uretra e salendo. Questo accade per le più comuni infezioni: cistite (infezione nelle basse vie urinarie e nella vescica) e uretrite (infezione nell’uretra). Le donne sono più soggette a questi disturbi in quanto l’uretra è più corta e più esposta di quella dell’uomo. L’attività sessuale facilita l’ingresso dei batteri nella vescica attraverso l’uretra.

PIANTE E ALIMENTI CURATIVI

Le piante che contrastano il proliferare di batteri sono principalmente l’uva ursina, l’ortosiphon, le bacche di ginepro, il prezzemolo. Gli alimenti utili per combattere le infezioni sono: il mirtillo, il limone, l’ananas, tutti gli alimenti ricchi di vitamina A (carote, patate dolci, cavolo nero a foglia, alghe, clorella, spirulina, peperoncino, erba di grano e orzo, spinaci) e tutti quelli di colore giallo-arancione ricchi di betacarotene (precursore della vitamina A) come melone, zucche e carote. E’ fondamentale mangiare alimenti probiotici (che contengono fermenti lattici vivi) come il bifidus, il lactobacillus acidphilus e il bulgaricus. Per favorire la crescita di globuli bianchi ed eliminare i batteri sono indicati gli alimenti ricchi di zinco quali lo zenzero, le arachidi, le mandorle, i semi di lino, il tofu, il lievito di birra, l’avena, il grano saraceno, il polline e i piselli.

Close

Accedi