5€ di sconto sul 1° ordine iscrivendoti alla Newsletter - Consegna gratuita per ordini superiori a 49€

Spedizioni GRATUITE oltre i 49€ !




LE CHICCHE DELLA NONNA - confezione da 150 cpr

vegan free gluten free no animal test
 6,00

Disponibile

Descrizione

LE CHICCHE DELLA NONNA

Lassativo medio a base di:

Rabarbaro Lassativo-purgativo, amaro-eupeptico. In base alle dosi il Rabarbaro (Rheum officinale) ha proprietà colagoghe, lassative e in piccole dosi toniche e stomachiche. E’ anche impiegato nelle malattie del fegato per la sua proprietà di far evacuare la bile. Come purgante è controindicato alle persone che soffrono d’emorroidi e in gravidanza.

Mannitolo Zucchero naturale dolcemente lassativo.

Senna Stimola in maniera energica le pareti intestinali (irritandole) e favorendo quindi l’espulsione del bolo fecale.

Calamo Aromatico Antiepatossico; colagogo-coleretico. Il principio attivo responsabile dell’azione farmacologica della droga è la silimarina, il cui potere disintossicante del fegato è stato accertato e provato. La silimarina ostacola la degenerazione grassa del fegato (azione lipotrica ) e riduce la degenerazione delle cellule epatiche (azione antinecrotica).

Frangola La corteccia di Frangola ha proprietà specificatamente utili per stimolare le funzioni intestinali. L’ azione della Frangola, entro limiti abbastanza ampi di dosaggio, è innocua e sicura ed è praticamente esente da controindicazioni. Le sostanze antrachinoniche, naturalmente legate a zuccheri, che costituiscono il principio attivo della Frangola agiscono sull’intestino crasso stimolandone il tono e l’ampiezza dei movimenti: si ottiene così uno svuotamento dolce senza provocare pesanti irritazioni sulle delicate mucose dell’intestino. Lassativo-purgativo, colagogo.

Liquirizia Antinfiammatorio e cicatrizzante (anti ulcera); antispasmodico del tubo gastroenterico; depurativo; antistaminico.

Tarassaco Amaro-eupeptico (stimola la secrezione cloropeptica); colagogo-coleretico, diuretico; depurativo.

Genziana Le sue proprietà medicinali sono sfruttate dall’antichità. Si usa la radice essiccata, con energica azione febbrifuga e stimolante per la funzione digestiva. Di aiuto nelle difficoltà di digestione, negli  ingorghi del fegato, nell’atonia degli intestini e nelle debolezze di stomaco. Proprietà: tonico, febbrifugo, stomachico, vermifugo.

Finocchio  Antispasmodico gastrico e intestinale, carminativo, emmenagogo ormonale, galattogeno, antisettico intestinale.

Carbone Legno di pioppo o di frangola o tiglio bruciato. È usato per il meteorismo addominale, come deodorante dell’alito. Assorbente contro le dispepsie (disturbi della digestione) con fermentazioni abnormi, gastriche ed intestinali.

Utilizzo

Per un corretto consumo alimentare si consiglia l’assunzione da 1 a 3 compresse un'ora prima di cena o appena prima di dormire con abbondante bicchiere d'acqua.N.B. non usare in gravidanza o durante l'allattamento.

INCI

Cellulosa, Mannitolo, Frangola polv.20%, Senna extr.secco (Tit.min.6% sennosside B) 10%, Rabarbaro polv. 7%, Gen- ziana polv. 5%, Carbone veg. 3%, Saccarosio,Magnesio stearato vegetale.Antiagglomerante: Biossidodi silicio, Tarassaco extr. secco (Tit.min. 2% inulina) 0,7%, Finocchio o.e.0,3%, Liquirizia polv. 0,25% .Agenti di rive- stimento:Idrossipropilmetilcellulosa, Cellulosa microcristalizzata, acido stearico.Coloranti: E171, E555, E172.

Contenuto

150 cpr da 350 mg cad. - peso netto  52,5 gr

Monelli Ezio

La ditta Monelli Ezio & C. srl nasce nel 1972, quando ancora le erboristerie in Italia sono pochissime, dalla passione di un farmacista-botanico per una cultura del vivere sano e dalla convinzione che le malattie possano essere curate anche con metodi naturali. Attingendo alle proprie conoscenze di botanica e di farmacognosia, questi inizia a sviluppare diversi prodotti, fermamente convinto che l’uomo abbia la possibilità di ricavare ciò che gli serve - per prevenire e al limite curare - dall’ambiente in cui vive e al quale è naturalmente legato, infatti alcuni dei prodotti più noti derivano dalle ricette della nonna, senza tuttavia negare ciò che di valido c’è nella medicina tradizionale. La priorità irrinunciabile dell’azienda è rimasta quella di conservare una dimensione umana e il contatto diretto con la propria clientela.

Close

Accedi